La Fondazione mira a preservare il patrimonio ebraico da cinque anni. Immagine: BreakingTheWalls (Canva) CC0

La Fondazione per il patrimonio ebraico pubblica il rapporto annuale

A febbraio, la Foundation for Jewish Heritage ha pubblicato la sua revisione annuale per il 2020. Oltre alla revisione dell'anno scorso, la Fondazione ha riflettuto anche sui suoi primi cinque anni di attività. L'organizzazione mira a preservare e proteggere i monumenti, i luoghi di importanza e i siti architettonici ebraici per le generazioni future.

Il loro approccio nel farlo si basa su quattro pilastri; condurre ricerche, fornire sostegno, offrire competenze e garantire risorse. Il rapporto mostra come questi pilastri hanno influenzato i loro sforzi per garantire il patrimonio ebraico in Europa e nel Medio Oriente.

La sinagoga di Merthyr Tydfil è la più antica sinagoga costruita appositamente in Galles ancora in piedi. Immagine: Chris Andrews (Wikimedia) CC BY-SA 2.0

Impatto globale

Il rapporto evidenzia diversi progetti significativi a cui la Fondazione ha lavorato nell'ultimo anno. Questi includono l'acquisto e il restauro della sinagoga Merthyr Tydfil nel Galles meridionale e l'assistenza in un rapporto sullo stato attuale del patrimonio ebraico da parte del Consiglio d'Europa. 

Oltre a fornire un elenco del patrimonio a rischio di estinzione, l'organizzazione si è assicurata il finanziamento dell'UE per il lancio Moreshet - una rete di progetti di città del patrimonio ebraico, con partner di tutta Europa. Al di fuori del continente, la Fondazione ha pubblicato la mappatura del patrimonio ebraico presente in Iraq e Siria. 

Scambi culturali trasversali

Il coinvolgimento in molte aree diverse caratterizza il lavoro dell'organizzazione, scrive il fondatore e amministratore delegato Michael Mail nell'introduzione della recensione. 

"Il patrimonio ebraico è un patrimonio condiviso, parte della più ampia cultura nazionale e globale", scrive. “Le comunità ebraiche vivevano e si sviluppavano all'interno di una società più ampia, una società da cui sono state influenzate e su cui hanno avuto un impatto. È una storia di molti scambi interculturali e arricchimento reciproco ".

Puoi leggere l'intera recensione di 24 pagine qui, o saperne di più sulla Foundation for Jewish Heritage e sul suo lavoro qui.

Fonte: Fondazione del patrimonio ebraico e Moreshet

Scopri di più sulle offerte di Patrimonio ebraico o controlla uno dei tag di seguito:

X