Palazzo di Linlithgow. Immagine: Alex Sanz (Wikimedia), CC BY 2.0

Ricreazione di musica corale in una cappella scozzese con tecnologia di gioco

I ricercatori scozzesi hanno utilizzato la tecnologia dei giochi per ricostruire come sarebbe suonata la musica corale nella Chapel Royal del palazzo di Linlithgow nel XVI secolo.

La cappella: passato contro presente

Quando il re Giacomo IV visitò la cappella a Pasqua nel 1512, sembrava un po 'diversa da come è oggi. L'intero palazzo fu bruciato nel 1746 e da allora è stato in rovina. Quindi, quando i ricercatori volevano sentire come sarebbe suonata la Pasqua del 1512, suonare semplicemente strumenti storici nelle rovine della cappella non sarebbe stato sufficiente.

Tutto all'interno di una stanza ha un effetto sulla musica riprodotta nella stanza, come l'altezza del soffitto o qualsiasi oggetto nella stanza. Quindi, il contenuto originale della cappella doveva essere studiato a fondo per ricreare suoni autentici.

Realizzare il prodotto finale

I ricercatori hanno effettuato una scansione laser 3D della cappella e hanno aggiunto l'interno originale al modello 3D. Hanno usato la tecnologia dei videogiochi per dare al modello le proprietà acustiche corrette. Un coro ha registrato la musica - musica scozzese dell'epoca - in una stanza priva di eco. Con tutto ciò combinato, questo progetto dovrebbe essere una ricostruzione in gran parte autentica di una messa pasquale scozzese del 1512.

Puoi acquistare un CD o scaricare la musica qui e guarda un video sul progetto qui sotto. I ricercatori stanno ora cercando di creare una vera esperienza di realtà virtuale per il palazzo in modo che i visitatori possano essere veramente immersi nel XVI secolo.

Fonte: Il guardiano, Lo standard, Smithsonian Magazine

Per saperne di più sul patrimonio digitale, fare clic su qui o controlla uno dei tag di seguito:

X