L'archeologia del giardino nel blocco britannico

Queste scoperte rivelano cose interessanti sulle storie locali.
Queste scoperte rivelano cose interessanti sulle storie locali. Immagine: Alan Levine Flickr CC0

A causa delle restrizioni imposte alle persone durante il blocco britannico, le persone hanno avuto molto più tempo per occuparsi dei loro giardini. Ciò aveva portato a molte scoperte archeologiche, ecco alcuni dei ritrovamenti più interessanti!

Il British Museum Lo schema di antichità portatili è stato informato di una serie di scoperte archeologiche da parte di persone che fanno giardinaggio. Anche se potrebbero non essere tesori preziosi, spesso dicono qualcosa di "molto interessante sulla storia locale", ha detto. Le persone trovano sempre cose e pensano di usarle in qualche modo. Ma ora con il blocco britannico, stanno effettivamente contattando le autorità per informarsi sull'importanza della loro scoperta.

Tra questi tesori c'è un gancio per cintura post-medievale a forma di serpente trovato nell'Herefordshire e una moneta d'argento medievale scoperta sotto un prato a Stoke-on-Trent. A Coventry è stata trovata una roccia con una sceneggiatura che si pensa risalga al IV secolo. Nel frattempo, otto frammenti di ceramica romana in ceramica grigia sono stati trovati nel villaggio di Wymeswold nel Leicestershire.

Michael Lewis, capo delle antichità portatili e tesoro presso il British Museum, ha esortato i giardinieri a non essere imbarazzati nel verificare il significato della loro scoperta. "Durante il periodo di blocco totale, una serie di ritrovamenti di giardini sono venuti alla luce poiché le persone hanno scavato i loro giardini mentre erano fuori dal lavoro o incapaci di uscire come al solito", ha detto. “I cercatori possono essere timidi nel mostrare i reperti agli ufficiali di collegamento i loro ritrovamenti nel giardino, ma siamo ansiosi di vedere cosa viene scoperto dal pubblico. Spesso le persone non si rendono conto del significato archeologico di ciò che trovano ". La maggior parte dei cercatori riesce a mantenere le proprie scoperte.

I cercatori possono avvisare il museo all'indirizzo trova.org.uk. Proveniente da Il guardiano.

Per saperne di più su Archeologia.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. I testi in altre lingue sono tradotti dall'intelligenza artificiale. Per cambiare lingua: vai al menu principale in alto.

Donare