Piata Unirii, Timisoara, Romania
Piata Unirii, Timisoara, Romania CC BY SA 3.0) (wikimedia, Turbojet)

Timisoara Capitale della Cultura 2021 adatta il programma alla pandemia

Timisoara, la città rumena nominata Capitale della Cultura del 2021, si prepara ad adattare il suo programma di attività a causa della pandemia Covid-19. La città ha ottenuto il titolo nel novembre 2019.

La maggior parte delle attività, iniziate quest'anno, sono state posticipate o spostate online. Tuttavia, le attività che celebrano il ricco patrimonio culinario della città hanno bisogno di un'alternativa adeguata. La città aveva un budget di 48.5 milioni di euro per preparare la città all'evento.

In agosto di quest'anno, la Commissione europea ha proposto un adeguamento alla nomina. Rijeka (Croazia) e Galway (Irlanda) hanno avuto la possibilità di prorogare il loro titolo fino al 30 aprile 2021. Allo stesso tempo, la Commissione ha proposto di posticipare l'anno in cui Novi Sad (Serbia) deterrà il titolo dal 2021 al 2022 e l'anno in cui Timisoara (Romania) ed Elefsina (Grecia) terranno il titolo dal 2021 al 2023.

Fonte: il Sindaco

Per saperne di più circa l' Programma Capitale europea della cultura.

X