L'app dell'Università di Malta consente il turismo digitale dei siti cinematografici dell'UNESCO

Museo della Guerra di Malta a Fort St. Elmo.
Museo della Guerra di Malta a Fort St. Elmo. Immagine: Frank Vincentz Wikimedia CC BY SA 3.0

L'Istituto per il turismo, i viaggi e la cultura presso l'Università di Malta ha sviluppato un'app mobile con l'obiettivo di ripensare il turismo in mezzo a COVID-19.

Un progetto finanziato dall'UE, l'app "Movie Traveller" offre un'esperienza interattiva che avvicina l'utente al patrimonio culturale e audiovisivo di questi siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Lanciata subito prima del blocco della pandemia, l'app ci porta dietro le quinte di sei siti del patrimonio mondiale dell'UNESCO in Europa e nel Mediterraneo che hanno contribuito a ambientare film e serie in contesti storici, oltre a supportare festival cinematografici. 

Per saperne di più sul progetto, accedere a Tempi di Malta.