I membri della NATO Quint sollecitano il Kosovo a risolvere il problema di una nuova strada che passa davanti a un monastero ortodosso

La chiesa del monastero di Visoki Dečani in Kosovo
La chiesa del monastero di Visoki Dečani in Kosovo. Immagine: Pudelek Wikimedia CC BY-SA 3.0

Membri della Nato Quint Stati Uniti, Francia, Germania, Italia e Regno Unito hanno sollecitato il governo del Kosovo a risolvere "rapidamente" la questione di una nuova strada che passa per il monastero ortodosso Visoki Dečani.

La dichiarazione completa:

"Giovedì 27 agosto 2020, gli ambasciatori o gli incaricati d'affari di Francia, Germania, Italia, Regno Unito e Stati Uniti, insieme a rappresentanti dell'UE, della KFOR e dell'OSCE, hanno visitato la regione Decan / i il un viaggio alla scoperta dei fatti. Si sono incontrati separatamente con il sindaco Bashkim Ramosaj e padre Sava Janjic del monastero di Decani. Chiediamo alle parti di aderire rigorosamente alle leggi del Kosovo, in particolare alla legge del 2008 sulle zone di protezione speciali, e ad affrontare qualsiasi preoccupazione rimanente nel quadro del Consiglio di monitoraggio dell'attuazione (IMC), prima di intraprendere qualsiasi azione. Inoltre, esortiamo le autorità del Kosovo ad attuare la sentenza della Corte costituzionale del 19 maggio 2016 sulla controversia sulla terra a Decani. Infine, chiediamo al governo del Kosovo di risolvere rapidamente la questione dei lavori stradali in conformità con quanto sopra ".

Fonte: Esci da notizie e Ambasciata degli Stati Uniti in Kosovo.

Per ulteriori notizie sul patrimonio a rischio di estinzione, fare clic su qui. Oppure fai clic su uno dei tag di seguito.