Justin Francis: "Perché Venezia dovrebbe dimettersi dal suo status di patrimonio mondiale dell'UNESCO"

Turismo a Venezia
Turismo a Venezia Immagine: Jean-Pierre Dalbéra (wikimedia)

“Il mese scorso le autorità veneziane hanno annunciato una nuova tassa di soggiorno sugli escursionisti in città - una mossa approvata dal Parlamento italiano. Non è ancora chiaro quando o come verrà introdotta la tassa, ma i visitatori giornalieri di Venezia dovranno pagare fino a 10 € per entrare in città, a seconda della stagione ". Justin Francis di Viaggio responsabile sostiene perché la città costruita sull'acqua dovrebbe rassegnare le dimissioni dal suo ambito status

“Mentre la tassa raccoglierà fondi per aiutare a ripulire i rifiuti che i turisti lasciano dietro di loro, è una soluzione a breve termine che non affronta la questione centrale - il fatto che ci sono troppi visitatori in primo luogo. Venezia ha bisogno di dare la priorità ai residenti locali rispetto ai turisti e un primo passo simbolico dovrebbe essere che la città si dimetta dal suo status di patrimonio mondiale dell'Unesco ".

Leggi l'articolo completo iNews.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. I testi in altre lingue sono tradotti dall'intelligenza artificiale. Per cambiare lingua: vai al menu principale in alto.

Donare