Il meraviglioso autobus di Roma ti porta 2000 anni indietro nel tempo

Prossima tappa: il Colosseo nel suo pieno splendore.

Chiunque abbia visitato l'iconica capitale italiana si sarà sentito come se stesse facendo un passo nel passato. Ora, un tour bus VR mira a far vivere ai passeggeri l'antica Roma di persona, completa di immagini, suoni e odori. Dalle rovine del Colosseo al Circo Massimo, con € 15 puoi acquistare un biglietto per vivere i resti romani attraverso Roma come se fosse il 50 d.C. Almeno, questa è la promessa.

Dall'esterno, il veicolo appare come un tipico autobus urbano. All'interno, invece, schermi OLED e un sistema multisensoriale mostreranno ai passeggeri Roma com'era una volta. L'autobus segue un percorso dal Foro Imperiale, intorno al Colosseo e poi di nuovo oltre il Teatro di Marcello, racchiudendo in un breve viaggio i punti salienti dell'architettura romana. Allora come fanno?

Finestre VR

Non ci sono occhiali goffi da indossare per questa esperienza; fa tutto parte dell'autobus. Zio virtuale segnala che il veicolo è dotato di numerosi gadget per migliorare il viaggio. Coloro che sono preoccupati per il comune effetto di cinetosi dei visori VR dovrebbero essere al sicuro dalla nausea. Gli schermi su cui viene proiettata la Roma antica sono trasparenti, nel senso che possono mostrare la Roma moderna in un momento e gli edifici storici in quello successivo.

Il percorso inizia e finisce a Piazza Venezia, visitando alcuni dei luoghi più iconici di Roma. Immagine: Autobus VR Roma

Le ricreazioni 3D mostrate non sono solo video. I dossi, le svolte e la velocità sono tutti tracciati e riflessi in tempo reale, quindi se l'autobus si ferma, lo fa anche la vista.

E il sistema audio enfatizza la vivace città: i passeggeri dovrebbero sentirsi come se si stessero muovendo in mezzo a una folla di antichi romani.

Chi è a bordo sarà anche deliziato dagli odori della città vecchia, grazie alla partnership con un'azienda di profumeria. Piccole prese d'aria emanano odori come incenso, mirra, carbone, legno di Guaita, betulla ed erba di vetiver mentre attraversi i templi e accenni di aldeidi metalliche, muschio civico e cumino mentre passi davanti al Colosseo.

Unico nel suo genere

“Il progetto VR Bus consentirà ai visitatori di immergersi letteralmente nella storia di Roma”, ha affermato il sindaco della città Roberto Gualtieri, che ha definito l'esperienza “un'iniziativa unica” che coinvolgerà turisti e romani “ in un viaggio alla scoperta del passato di Roma”.

La tecnologia VR si è fatta strada nel patrimonio e nei siti storici ormai da alcuni anni, con molti che cercano le possibilità di occhiali e cuffie per convincere i visitatori. Ora, però, l'autobus potrebbe essere il nostro biglietto per il passato. Tuttavia, solleva domande: quanto del tempo del tour di 30 minuti è riservato per stare seduti nel traffico? Forse fa parte dell'autenticità: rimanere bloccati nel traffico non era raro anche nell'antica Roma.

Fonte: il Sindaco, VRScout.

X