Gli archeologi corrono contro le inondazioni di lava per mappare i manufatti islandesi

La lava che scorre dal Fagradalsfjall sta minacciando antichi manufatti. Immagine: Joey Helms/Youtube & иктор В/Wikimedia (CC BY-SA 3.0)

Gli archeologi dell'Agenzia per il patrimonio culturale islandese stanno lavorando alla mappatura di antichi monumenti vicino a un vulcano in eruzione. L'eruzione del vulcano Fagradalsfjall, a circa 40 chilometri da Reykjavík, è iniziata nel febbraio 2021 e ha provocato un'inondazione di lava. Gli esperti stimano che siano già stati mappati quasi 240 monumenti non ancora sommersi dalla lava.

La terra minacciata dalla colata lavica custodisce molti antichi manufatti che potrebbero essere danneggiati o distrutti, anche se la maggior parte di essi sono sotterranei, blog turistico La vite di Rekjavík segnalato. Dopo l'inizio dei primi terremoti a febbraio, gli archeologi hanno iniziato a mappare la regione. “Siamo andati a vedere la zona colpita dal terremoto. Non era chiaro dove sarebbe sorto il magma, quindi abbiamo registrato reliquie nell'area e raccolto dati", ha spiegato l'archeologo Oddgeir Isaksen all'agenzia di stampa islandese RUV.

Corsa contro la lava

Isaksen crede che sia importante capire cosa si nasconde sotto la superficie, anche se il flusso di lava potrebbe raggiungerlo. “Ci sono state alcune registrazioni fatte prima, ma i dati non erano molto accessibili. Quindi abbiamo iniziato questo”, ha affermato. Il team presume che alcune reliquie risalgano al periodo degli insediamenti islandesi, intorno al 900 d.C. Tuttavia, i più antichi sono stati probabilmente persi in mare a causa dei numerosi smottamenti della zona.

“La registrazione è la forma più semplice di protezione, ma l'opera è una corsa sia contro il tempo che contro la lava”, ha ammesso Isaksen. Gli archeologi si stanno ora concentrando sulla mappatura del territorio della vicina città di Grindavík e dei suoi dintorni. Quando avranno finito, la squadra progetta di mappare l'intera penisola di Reykjanes. Per saperne di più sulla storia del Fagradalsfjall, guarda il video qui sotto.

Fonte: La vite di Reykjavík e RUV (Islandese)

Per saperne di più, leggi archeologia o controlla uno dei tag di seguito:

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. I testi in altre lingue sono tradotti dall'intelligenza artificiale. Per cambiare lingua: vai al menu principale in alto.

Donare