Atene ospita il secondo Europa Nostra Heritage Hub

Focus sul patrimonio nell'Europa sudorientale e nel Mediterraneo orientale

Ieri è stata istituita una partnership strategica tra il Comune di Atene, Europa Nostra e ELLINIKI ETAIRIA – Società per l'ambiente e il patrimonio culturale (ELLET). A seguito della decisione di Europa Nostra – che ha sede all'Aia ea Bruxelles – Atene diventa, dopo Kraków, la seconda città in Europa dove è in corso la creazione di un Europa Nostra Heritage Hub; una decisione che aggiorna e consolida il ruolo chiave della Grecia nel campo del patrimonio culturale, nonché la sua protezione e promozione.

L' stabilimento dell'Europa Nostra Heritage Hub di Atene è il risultato di una stretta collaborazione tra Europa Nostra, il Comune di Atene ed ELLET, selezionato da Europa Nostra per il coordinamento, la gestione e la rappresentazione dell'Hub nella più ampia regione del Sud-Est Europa e Mediterraneo Orientale (con particolare attenzione ai Balcani Orientali).

Il ruolo dell'Europa Nostra Heritage Hub di Atene è quello di sviluppare e rafforzare le attività dell'organizzazione in questa importante parte dell'Europa e di coinvolgere le organizzazioni della società civile nella protezione del patrimonio europeo. Allo stesso tempo, attraverso l'Hub, il ruolo della capitale greca, come centro europeo leader nel campo della conservazione del patrimonio culturale e nell'attuazione della Convenzione del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e di altri documenti europei chiave relativi al patrimonio culturale, sarà rafforzato.

Principali aree di attività

• Evidenziare il ruolo delle città e degli enti locali nella conservazione e promozione del patrimonio culturale, che è una priorità tematica per il Comune di Atene, e nello studio/identificazione delle buone pratiche delle città e delle regioni dell'UE, a partire dallo studio di buone pratiche in Europa per sostenere l'edilizia abitativa nelle città storiche;
• Coinvolgere i giovani nel patrimonio culturale con programmi di sensibilizzazione, rafforzamento delle capacità e creazione di reti;
• Sviluppare un programma “SOS for Endangered Heritage”, basato sulla lunga esperienza di ELLET nella campagna per la conservazione del patrimonio culturale e naturale a rischio, un'esperienza che copre un periodo di 50 anni; e
• Ampliare il programma di ELLET 'Percorsi della cultura greca' ai paesi coperti dall'Europa Nostra Heritage Hub ad Atene.

L'istituzione dell'Europa Nostra Heritage Hub ad Atene non sarebbe stata possibile senza la lunga esperienza di ELLET, Rappresentanza nazionale di Europa Nostra in Grecia. ELLET collabora regolarmente con Europa Nostra, contribuendo alla promozione e al consolidamento delle sue iniziative faro, vale a dire il 7 Programma più minacciato e Premi del patrimonio europeo / Premi Europa Nostra, con l'obiettivo di preservare e promuovere il nostro patrimonio culturale condiviso.

Piano per rafforzare gli alloggi nel centro storico di Atene

L'istituzione dell'Europa Nostra Heritage Hub nella capitale greca contribuirà, tra gli altri obiettivi, ad affrontare la questione chiave della protezione degli alloggi nel centro storico di Atene, in relazione al suo tessuto urbano e ai suoi residenti. Le migliori pratiche europee per rafforzare l'edilizia abitativa nelle città storiche saranno studiate dall'Europa Nostra Heritage Hub di Atene e utili conclusioni saranno utilizzate come esempi per le altre città che saranno oggetto dell'Hub.

Nell'ambito di questo sforzo, la priorità centrale sarà la promozione di alloggi (a prezzi accessibili) nel centro di Atene - al fine di contenere la preoccupante tendenza dei residenti che lasciano il centro città - nonché il riutilizzo adattivo di vecchi edifici abbandonati, mentre preservare la ricca diversità interculturale e sociale della città.

Lancio dell'Europa Nostra Heritage Hub ad Atene

L'Europa Nostra Heritage Hub di Atene è stato inaugurato ieri presso la sede di ELLET a Plaka, alla presenza del Sindaco di Atene, Kostas Bakoyannis, del Presidente di ELLINIKI ETAIRIA – Società per l'Ambiente e i Beni Culturali, Lydia Carras, il Segretario -Generale di Europa Nostra, Sneška Quaedvlieg-Mihailović, e Alexandra Mamalinga-Prokopiou, rappresentante di ELLET in Europa Nostra.

Foto di gruppo dopo il lancio dell'Europa Nostra Heritage Hub ad Atene. Immagine: Comune di Atene (Flickr) CC BY-NC-SA 2.0

In un comunicato, il sindaco di Atene, Kostas Bakoyannis, disse: "Atene è un 'laboratorio' naturale, quando si parla di cultura, natura, pace e democrazia. Con questa partnership strategica, avviata con ELLET ed Europa Nostra, diamo ulteriore impulso a questi vantaggi comparativi. Arricchiamo, con conoscenze e buone pratiche, la nostra pianificazione complessiva per l'Atene di 'domani' rispetto all'Atene di 'ieri'. Particolarmente importante, soprattutto in questo momento, è il fatto che, attraverso questa partnership, si realizzerà la promozione dell'edilizia abitativa nel centro storico e il riuso adattativo degli edifici abbandonati, che facevano parte dell'identità della città. Oggi facciamo un inizio visionario. Auguro alla rete una buona e lunga prosperità che ci renda orgogliosi".

Il Presidente Esecutivo di Europa Nostra, Prof. Hermann Parzinger, ha sottolineato nel suo messaggio: “A nome di Europa Nostra, desidero ringraziare sinceramente la città di Atene, sotto la guida visionaria del sindaco Kostas Bakoyannis, per la fiducia e il sostegno dimostrato nell'istituire il secondo Europa Nostra Heritage Hub nella magnifica città di Atene, capitale della Grecia, ma anche capitale storica d'Europa e culla della democrazia. Siamo certi che questo Hub contribuirà a rafforzare e strutturare ulteriormente la voce della società civile impegnata nel patrimonio naturale e culturale nell'Europa sudorientale e nel Mediterraneo orientale e a creare sinergie più strette tra gli attori locali, nazionali, regionali ed europei, sia pubblici che privato".

Sneška Quaedvlieg-Mihailovic, Segretario Generale di Europa Nostra, ha osservato: “L'istituzione del secondo Europa Nostra Heritage Hub ad Atene è la più gratificante continuazione di una partnership di lunga data e fruttuosa con la nostra Rappresentanza nazionale in Grecia, ELLET. Negli ultimi decenni, Europa Nostra ed ELLET hanno lavorato fianco a fianco a beneficio del patrimonio culturale in Grecia, che ha un valore così fondamentale per il passato, il presente e il futuro della nostra Europa. È molto simbolico che il lancio di questo Hub avvenga nello stesso anno in cui ELLET celebra 50 anni di eccezionale dedizione al patrimonio culturale. In un giorno così speciale e memorabile, desidero rendere omaggio al co-fondatore di ELLET e al defunto vicepresidente di Europa Nostra, Costa Carras. Anche se non è più fisicamente con noi, la sua eredità vivrà e sarà portata avanti dal lavoro di questo Hub".

Il Segretario Generale di Europa Nostra, il sindaco di Atene e il Presidente di ELLET hanno firmato la lettera di intenti che istituisce l'Europa Nostra Heritage Hub ad Atene. Immagine: Comune di Atene (Flickr) CC BY-NC-SA 2.0

Il Presidente di ELLET, Lidia Carra, evidenziato: “Vorrei ringraziare Europa Nostra per aver proposto ELLET come coordinatore dell'Europa Nostra Heritage Hub ad Atene, così come il Comune di Atene per il loro entusiasmo nel sostenere questa iniziativa dall'inizio, qualcosa di necessario per il funzionamento dell'Hub. Credo che l'Hub ci offrirà l'opportunità di studiare le buone pratiche di altri paesi europei e di promuoverle nei paesi partecipanti dei Balcani e del Mediterraneo orientale. Credo che impareremo molto da loro e non vediamo l'ora di ricevere le loro idee. Questa è un'ottima iniziativa di Europa Nostra e un vero onore per il nostro Paese. Credo sinceramente che le basi più solide per la nostra Europa siano le fondamenta culturali: il patrimonio di tutte le persone, che è il patrimonio condiviso di tutti noi – il senso di appartenenza a una comunità di cittadini europei, un senso che l'economia da sola non può coprire ."

Il rappresentante dell'ELLET in Europa Nostra, Alexandra Mamalinga-Prokopiou, disse: "Questa è un'iniziativa molto importante di Europa Nostra che riconosce l'importante lavoro di ELLET e rafforzerà ulteriormente una cooperazione costruttiva di molti anni, a beneficio del nostro patrimonio culturale e naturale condiviso. Dopotutto, è il nostro patrimonio culturale condiviso che unisce tutti i popoli d'Europa".

Fonte: Europa Nostra

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. I testi in altre lingue sono tradotti dall'intelligenza artificiale. Per cambiare lingua: vai al menu principale in alto.