La nuova legge tedesca sui monumenti respinge gli esperti del patrimonio

Il parlamento del Nord Reno-Westfalia ha approvato una nuova legge sulla protezione dei monumenti, nonostante le proteste di esperti e professionisti del patrimonio

Mercato della tessitura del lino a Essen, nella Renania settentrionale-Vestfalia. Immagine tramite wikimedia (GFDL)
Mercato della tessitura del lino a Essen, nella Renania settentrionale-Vestfalia. Immagine tramite wikimedia (GFDL)

La precedente legge era la prima del suo genere nella regione ed era in vigore dal 1980. Per molte persone, tuttavia, la legge sui monumenti era attesa da tempo un cambiamento. Ci sono state lamentele per la mancanza di fondi, ma anche per il fatto che la vecchia legge sia troppo restrittiva. Negli ultimi anni, c'è stata una spinta in tutta Europa e nel mondo per migliorare la sostenibilità e l'efficienza energetica dei vecchi edifici che potrebbero essere difficili da ottenere con le leggi più vecchie e incentrate sulla conservazione.

I primi due tentativi di modificare la legge non hanno mai raggiunto un voto a causa della significativa opposizione di politici e gruppi culturali, ma il terzo tentativo è passato mercoledì e entrerà in vigore a giugno. Uno dei principali cambiamenti nella legislazione è che i comuni avranno ora l'autorità esclusiva sui monumenti.

Nelle ultime settimane, la Fondazione tedesca per la protezione dei monumenti e l'Alleanza per la protezione dei monumenti della Renania settentrionale-Vestfalia hanno protestato davanti agli edifici del parlamento. Una petizione contro la legge aveva raggiunto 24,000 firme. Coloro che protestano temono che la nuova legge consentirà di spogliare il patrimonio culturale della regione.

Tuttavia, i lobbisti per le energie rinnovabili sperano che la nuova legge consenta ristrutturazioni rispettose del clima, che prima avrebbero potuto essere bloccate per motivi di protezione del patrimonio. Ad esempio, si ritiene che molti edifici scolastici della regione siano adatti ai pannelli solari, ma sono anche monumenti elencati.

Reiner Priggen, presidente dell'Associazione statale per le energie rinnovabili, che fa pressioni per le leggi sull'energia rinnovabile, ha dichiarato in un comunicato stampa: “Oggi è una buona giornata per le Energie rinnovabili nel Nord Reno-Westfalia. In particolare, questo rende più facile l'utilizzo del fotovoltaico sui monumenti. […] la protezione dei monumenti non potrà più formulare qui un rifiuto generalizzato”. [Tradotto dal tedesco]

Perché il patrimonio è a rischio?

Secondo la nuova legge, i consulenti del patrimonio sarebbero semplicemente consulenti delle autorità dei monumenti. Non avrebbero più alcuna influenza effettiva sulle decisioni sugli edifici elencati. Questa legge sposterebbe anche la responsabilità della protezione dei monumenti a livello cittadino e comunale, piuttosto che regionale.

Poiché i comuni in Germania hanno pochissimi professionisti del patrimonio, alcuni vedono questo come un ulteriore tentativo di rimuovere gli esperti del patrimonio dal processo. L'anno scorso, Holger Mertens, curatore statale della regione, ha osservato: "Un'indagine di circa 260 autorità dei monumenti inferiori ha mostrato che le conoscenze specialistiche non sono disponibili in tutti i comuni".

Una critica comune alla nuova legge è che viola la "regola dei due uomini", per cui qualsiasi decisione importante dovrebbe essere verificata da almeno due autorità competenti. In precedenza, il potere regionale e comunale sulla gestione dei monumenti era bilanciato dalle agenzie regionali per il patrimonio. Ora, ci sono preoccupazioni che la nuova legislazione darebbe troppo potere ai comitati municipali scarsamente finanziati e a corto di personale. Tuttavia, il disegno di legge sembra anche dare la priorità alle chiese e agli edifici religiosi. In caso di controversia, potranno opporsi a un livello superiore rispetto ai monumenti non religiosi. Cosa significhi in pratica, come gran parte della nuova legislazione, non è ancora chiaro.

Sebbene l'obiettivo di consentire ristrutturazioni più rispettose del clima sia un obiettivo importante, resta da vedere se questa legge avrà l'effetto desiderato. Invece, l'allontanamento di esperti dal processo potrebbe portare a una grande perdita di patrimonio culturale nel Nord Reno-Westfalia.

Fonte: RECHT.NRW.DE, N-TV, WDR, LEE-NRW.

Donare