Conferenza ed evento internazionale per i vincitori del premio georgiano e 7 siti a maggior rischio di estinzione tenuti a Tbilisi

Cerimonia di premiazione locale per i vincitori georgiani
Cerimonia di premiazione locale per i vincitori georgiani Immagine: Europa Nostra (Flickr)

La conferenza internazionale “David Gareji - Strategia multidisciplinare di studio e sviluppo” si è tenuta dal 18 al 20 aprile a Tbilisi, in Georgia, con una visita in loco a due monasteri all'interno del complesso: il David Gareji Lavra e Udabno.

Il complesso monastico di David Gareji, fondato nel VI secolo da Saint David Garejeli, uno dei tredici padri assiri, e dai suoi discepoli, è uno dei siti unici del patrimonio culturale e naturale georgiano. Il sito comprende più di venti monasteri scavati nella roccia e diverse centinaia di santuari e celle di grotte. Si trova nella Georgia orientale, sull'altopiano semidesertico di Iori, e si estende in parte nel vicino Azerbaigian. Il complesso del monastero è registrato come monumento di importanza nazionale della Georgia. È stato inserito nella lista provvisoria del patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 6 ed è stato inserito tra i 7 siti del patrimonio più minacciati in Europa nel 2018, un programma gestito da Europa Nostra e dall'Istituto della Banca europea per gli investimenti come partner fondatore.

Leggi il resto dell'articolo a Europa Nostra.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. I testi in altre lingue sono tradotti dall'intelligenza artificiale. Per cambiare lingua: vai al menu principale in alto.