Erminia Sciacchitano
Erminia Sciacchitano. Immagine: SoPHIA

Il progetto SoPHIA intervista Erminia Sciacchitano su ricerca e patrimonio culturale

SOFIA è una nuova Horizon 2020 progetto, che durerà da gennaio 2020 a dicembre 2021. SoPHIA sta per Social Platform for Holistic Heritage Impact Assessment. Il progetto mira a "promuovere la riflessione collettiva nel settore culturale e politico in Europa sulla valutazione dell'impatto e sulla qualità degli interventi nell'ambiente storico europeo e nel patrimonio culturale a livello urbano". Nel la prima newsletter di SoPHIAIntervista a Erminia Sciacchitano, Funzionario di Gabinetto del Ministro per i Beni, le Attività e il Turismo (MiBAC).

SoPHIA vuole creare una piattaforma sociale, una comunità di stakeholder che lavorano insieme per sviluppare un modello di valutazione dell'impatto. Alla domanda su quali sfide e opportunità prevede, Sciacchitano ha risposto:

“Innanzitutto la complessità, i parametri da tenere in considerazione sono così tanti che è necessario entrare in contatto con molte aree politiche e professionisti diversi. È complesso da inquadrare, ma penso anche che ci sia slancio perché è stato fatto molto lavoro, quindi puoi fare affidamento su ricerche precedenti. L'altra sfida è come trovare la lingua che parlerà alle persone provenienti da diverse aree politiche, poiché è necessario inviare messaggi chiari, coinvolgere i responsabili delle decisioni, spiegare come tenere conto delle esigenze dei settori culturale e del patrimonio. Questo messaggio dovrebbe essere molto chiaro e molto chiaro, semplice. Penso che questa sia la parte più impegnativa, ma sappiamo che abbiamo tutto nelle nostre mani per trasformarla in realtà: questo è il mio messaggio ".

Per ulteriori informazioni su SoPHIA, fare clic su qui.

Leggi l'intervista completa nel Newsletter SoPHIA.

Per saperne di più intervisteo fare clic su un tag di seguito.

X