Come riutilizzare il patrimonio adattivo? Dai un'occhiata agli ultimi Policy Brief di OpenHeritage

Il riutilizzo degli edifici storici è un compito complesso per le autorità nazionali e locali. Immagine: Thomasz Sebok/Canva

OpenHeritage ha rilasciato due nuovi Policy Brief come parte del loro progetto. Le pubblicazioni sono incentrate sull'adattamento del riutilizzo del patrimonio alle politiche europee e sull'integrazione regionale del riutilizzo. Questi due riassunti chiudono la serie di cinque riassunti sulla politica di OpenHeritage. Sebbene i documenti siano destinati principalmente ai professionisti all'interno dell'UE per facilitare il riutilizzo adattivo del patrimonio (AHR), chiunque lavori con il patrimonio e il riutilizzo potrebbe trarre vantaggio dai kit di strumenti.

I progetti AHR riguardano il passato, il presente e il futuro, dove il patrimonio tangibile e immateriale del passato che viene apprezzato ora viene sostenuto per il futuro, dando allo stesso tempo un nuovo scopo come parte della trasformazione sociale, economica, ambientale e culturale in corso. In quanto tale, l'AHR può essere uno strumento che contribuisce a raggiungere, ad esempio, il coinvolgimento della comunità, una migliore rigenerazione della qualità della vita, la riduzione dei rifiuti e/o la riduzione delle emissioni.

Riassunto sulla politica n. 04 è intitolato "Una tabella di marcia per l'UE e l'Europa: integrazione del riutilizzo adattivo del patrimonio in politiche, programmi e pratiche più ampie dell'UE". Presenta le tendenze principali e le sfide per l'AHR nel contesto europeo e offre raccomandazioni concrete su come incorporare l'AHR nelle diverse politiche e strategie dell'UE attorno ai seguenti quattro temi: più verde, più intelligente, integrato e guidato a livello locale.


L'altro appena uscito Riassunto sulla politica n. 05 con il titolo "Integrazione regionale dei progetti di riuso del patrimonio adattivo: rafforzamento dello sviluppo locale sostenibile" è dedicato a responsabili politici, funzionari del patrimonio e pianificatori a livello locale e regionale di governo, per aiutarli a navigare nel variegato panorama dei progetti AHR e trovare modelli di integrazione regionale che sono le più adatte ai loro contesti. Il Brief include un'analisi di quattro modelli che fanno luce sui diversi modi di integrare le pratiche di AHR in un quadro territoriale più ampio e si basano sui ruoli e gli interessi delle parti interessate nel processo di AHR. Ogni modello è illustrato da un esempio concreto tratto dal lavoro di ricerca di OpenHeritage.

Anche le Policy Brief pubblicate in precedenza sono ancora disponibili per il download qui. Queste pubblicazioni trattano rispettivamente (1) strumenti e quadri rilevanti, (2) riutilizzo collaborativo del patrimonio e (3) riutilizzo finanziario.