La Banca europea per gli investimenti firma l'invito all'azione di Berlino "Patrimonio culturale per il futuro dell'Europa"

Cerimonia della firma Berlin Call to Action
Cerimonia della firma Berlin Call to Action Immagine: Europa Nostra

La Banca europea per gli investimenti (BEI), la banca dell'Unione europea e il più grande mutuatario e prestatore multilaterale del mondo, ha firmato la Call to Action di Berlino "Patrimonio culturale per il futuro dell'Europa" in una cerimonia speciale tenutasi ieri sera presso la Fondazione Boghossian - Villa Empain a Bruxelles, in Belgio.

L' Call to Action di Berlino è stato aperto alle firme di cittadini e organizzazioni impegnate per la causa del patrimonio culturale in occasione del Vertice europeo del patrimonio culturale a Berlino il 22 giugno 2018. Dal suo lancio a Berlino, questo documento di campagna è stato firmato da quasi 2,200 persone e organizzazioni di in tutta Europa. 

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. I testi in altre lingue sono tradotti dall'intelligenza artificiale. Per cambiare lingua: vai al menu principale in alto.

Donare