Vista dall'esterno del Palazzo dell'Arcivescovo di Nicosia, proprio dietro l'angolo degli edifici demoliti. Immagine: NicosiaRepublicCyprus (Wikimedia) CC BY SA 3.0

Patrimonio architettonico illegalmente distrutto dalla chiesa cipriota

Tumulto a Nicosia dove sono stati demoliti quattro edifici protetti nel centro storico. Lo stato cipriota ha elencato le case come patrimonio architettonico per preservarle per il futuro.

Nuova cattedrale

Secondo France24, gli edifici demoliti erano vicini al Palazzo Arcivescovile, dove la Chiesa di Cipro sta costruendo una nuova cattedrale. Il terreno su cui sorgevano le strutture, è di proprietà della chiesa. Le case fatiscenti sono state ritenute pericolose, ha dichiarato un portavoce anonimo The Associated Press. Tuttavia, la decisione di distruggerli ha causato una tempesta di critiche, dirette contro l'arcivescovo Chrysostomos II.

Il sindaco di Nicosia, Constantinos Yiorkadjis, ha detto alla stazione radio di stato CyBC che gli edifici sono stati demoliti senza permesso. Pertanto, le demolizioni sono illegali. Il sindaco ha detto che il comune chiederà il restauro degli edifici distrutti. L'ufficio dell'arcivescovo ha annunciato che l'arcivescovo invierà una lettera al comune promettendo di restaurare gli edifici.

Indignazione pubblica

Diversi partiti politici hanno rilasciato dichiarazioni in cui denunciano la distruzione del patrimonio cipriota. Il partito conservatore al potere DISY ha detto che le autorità si occuperanno della situazione secondo la legge dello stato. Il partito comunista di opposizione AKEL è stato indignato dall'azione: "Il nostro patrimonio culturale non è di proprietà dell'Arcivescovo".

Il ministero degli interni di Cipro ha elencato oltre 7000 edifici in tutta l'isola come patrimonio architettonico e storico nazionale. Elencando queste strutture, il ministero spera di preservare l'eredità culturale dell'isola. Mentre le case a Nicosia saranno restaurate, il loro valore come autentico patrimonio cipriota è perso per sempre.

Fonte: France24 e The Associated Press

Per saperne di più sul patrimonio in via di estinzione, fare clic su qui o controlla uno dei tag di seguito:

X