La grotta croata rivela una significativa arte preistorica

Composito di tracciati digitali di arte rupestre - Immagine: Aitor Ruiz-Redondo (Heritagedaily)

Un team internazionale di archeologi ha recentemente identificato i dipinti murali in una grotta in Croazia come la prima arte figurativa dei Balcani. I dipinti, realizzati con colorazione rossa, risalgono a 34.000 anni fa.

La grotta e i dipinti sono stati trovati nel 2010 a Romualdova Pećina in Istria in Croazia. Il team responsabile dello studio era composto da archeologi dell'Università di Southampton e dell'Università di Bordeaux. Il dott. Aitor Ruiz-Redondo ha lavorato con ricercatori delle università di Cantabria (Spagna), Terranova (Canada), Zagabria (Croazia) e il Museo Archeologico dell'Istria (Croazia).

Per saperne di più Patrimonio quotidiano.

Questo articolo è stato originariamente pubblicato in inglese. I testi in altre lingue sono tradotti dall'intelligenza artificiale. Per cambiare lingua: vai al menu principale in alto.

Donare