L'Adorazione dell'Agnello Mistico ora è appesa nella sua nuova casa. Immagine: Cedric Verhelst (artinflanders.be) CC BY-NC-ND 4.0

Pala d'altare di Gand mira ad attirare più turisti con una nuova posizione

La pala d'altare del XV secolo, l'Adorazione dell'Agnello Mistico dei fratelli Van Eyck, viene spostata in un'altra posizione. Ora è in mostra nel nuovissimo centro visitatori della cattedrale di San Bavone a Gand. Sebbene i turisti stranieri non siano ancora i benvenuti in Belgio, Tourisme Vlaanderen spera che la nuova location metterà la tavola e il suo viaggio sotto i riflettori internazionali.

Il nuovo centro visitatori di Pala di Gand ci sono voluti due anni per costruire. Alcune parti della cattedrale furono sottoposte a restauro e fu anche costruito un nuovo ingresso. I designer hanno anche considerato l'esperienza dei visitatori, secondo la piattaforma di notizie belga VRW NWS. Con l'aiuto della "realtà aumentata", puoi saperne di più sulla storia dei pannelli e della cattedrale.

Inestimabile

Il dipinto sarà conservato in una grande teca di vetro antiproiettile situata nella Cappella del Sacramento della cattedrale. Il costo totale dell'aggiornamento è stimato in circa 30 milioni di euro, secondo BBC News. Una tassa pesante, ma vale ogni centesimo secondo Matthias Diependaele, ministro fiammingo del patrimonio tangibile. ”Per le Fiandre, la Cattedrale di San Bavone e L'Agnello Mistico non hanno prezzo. Mostrano la ricchezza della cultura e della storia fiamminga ".

L'Agnello di Dio costituisce il centro ultimo del massiccio dipinto di 12 pannelli. Il suo restauro alcuni anni fa ha suscitato polemiche, DW riportato nel gennaio 2020. Immagine: Dominique Provost (artinflanders.be) CC BY-NC-ND 4.0

Oltre al suo valore come patrimonio culturale, il dipinto su tavola e la cattedrale formano un enorme centro turistico, con 1 milione di visitatori l'anno scorso. "Dopo corona, questo centro aiuterà ad attirare i turisti nelle Fiandre", ha detto Diependaele. 

Viaggio internazionale

Peter de Wilde, CEO di Tourisme Vlaanderen, è soddisfatto del nuovo centro visitatori. "Al giorno d'oggi, puoi ammirare i nostri maestri fiamminghi nei principali musei di tutto il mondo", ha detto. "Ma se vuoi davvero sapere come e dove hanno vissuto e lavorato questi maestri, devi semplicemente visitare le Fiandre".

De Wilde spera di promuovere il nuovo centro visitatori anche attraverso una campagna internazionale. Il documentario "Het Lam Gods: de terugkeer van zijn goddelijke kleuren" (trad: La pala d'altare di Gand: il ritorno dei suoi colori divini) mostra la turbolenta storia della pala e gli effetti del tempo e del viaggio sui suoi colori. I colori originali sono tornati visibili dopo un recente restauro. Puoi guardare il documentario qui sotto.

Fonte: BBC News, DW, VRW NWS (Olandese) e wikipedia

Leggi di più sul patrimonio religioso o controlla uno dei tag di seguito:

X